Home -> #estatealfresco -> #EstateAlFresco: Itinerario di viaggio tra Danimarca, Norvegia e Svezia

#EstateAlFresco: Itinerario di viaggio tra Danimarca, Norvegia e Svezia

Non è cosi semplice raccontare un viaggio come la nostra #EstateAlFresco, in cui abbiamo visto così tante cose e provato così tante emozioni, da aver bisogno di tempo per eleborarle fino in fondo e renderci conto di quello che abbiamo fatto.
Riguardiamo le foto e ci chiediamo: ma davvero eravamo li? Si, eravamo li, lo abbiamo fatto sul serio. Nulla di particolarmente avventuroso, sia chiaro, nessun viaggio estremo. Ma abbiamo realizzato un sogno. E le aspettative attese sono state tutte ampiamente superate.
Abbiamo visto panorami pazzeschi, che non ci saremmo mai aspettati e che difficilmente dimenticheremo. Fiordi splendidi, con montagne a picco e cascate che terminano la loro corsa nell’acqua, a volte talmente tanto calma da sembrar dall’alto una lastra; siamo passati da laghi ghiacciati tra montagne innevate, a laghi con litorali sabbiosi dove i bambini facevano il bagno. Ci siamo incantati guardando valli con pecore e mucche al pascolo e seguito lo scorrere dei fiumi.

a
Abbiamo percorso oltre 3000 km di strade meravigliose e visitato piccoli borghi e grandi città.
Per 16 giorni ci siamo goduti ogni attimo di questo viaggio, facendo tesoro dell’esperienza e delle emozioni vissute.
a

a
Siamo partiti da soli, io e Corrado. Abbiamo provato a coinvolgere altri amici ma, per difficoltà a conciliare le ferie, alla fine ci siamo ritrovati a partire solo noi. E, nonostante sono certa che con alcuni amici ci saremmo trovati benissimo, sono contenta di esser andati in 2. Amo i viaggi di coppia, la totale libertà di organizzarsi, e l’intimità che si crea. Ecco, forse questo è il motivo principale. Per me i viaggi sono una esperienza estremamente intima e adoro la sensazione di condividerla con la persona che amo. Nel caso di Corrado questo è ancora più vero, perchè in molte cose io e lui siamo così simili, felici come due bimbi, capaci di emozionarsi davanti ad ogni piccola cosa e di ridere per un nulla.
a

a
La prima sensazione, forse anche la più intensa, è la pace e la tranquillità che si respira in Scandinavia: tutto è talmente calmo e sicuro da non aver neanche bisogno di chiudere a chiave la porta di casa o le biciclette per strada (lasciate senza catene addirittura in piena notte); traffico praticamente inesistente anche nelle città più grandi e una assenza quasi totale di caos ovunque, compresi sui mezzi pubblici (puntualissimi) e nei luoghi più affollati. Una tranquillità a cui noi, purtroppo, non siamo abituati.
Siamo stati davvero benissimo in questi 16 giorni, ed i nostri sorrisi ne sono la prova!
a

a

Leggi anche “50 foto per amare la Scandinavia” 

Ci metterò un bel po’ di tempo a raccontarvi tutto, già lo so  🙂
Perchè voglio raccontarvi ogni cosa, non solo le mie sensazioni, ma anche quello che potrà servire a chi, in futuro, volesse intraprendere lo stesso viaggio. Io ve lo auguro. Sono certa che non ve ne pentirete.

Piccolo consiglio: se vi servono informazioni di qualsiasi tipo, consultate i siti istituzionali delle 3 nazioni (Visit Norway, Visit Sweden, Visit Denmark); sono ben fatti, in italiano, e vi risponderanno, anche sui social, nel giro di pochissimo tempo.

Consigli utili per organizzare il viaggio: Scandinavia low-budget

Il nostro itinerario di viaggio

Giorno 0. La Partenza – Roma – Copenahgen
Giorno 1. Roskilde – Odense – Nyborg – Jelling
Giorno 2. Vejle – Aarhus – Hirtshals – Kristiansand
Giorno 3. Lindsnes Fyr – Preikestolen
Giorno 4. Stavanger – Stavkirke di Fantoft – Bergen
Giorno 5. Bergen
Giorno 6. Flam – Stavkirke di Borgund – Solvorn – Oppstryn
Giorno 7. Geiranger – Alesund – Molde
Giorno 8. Strada Atlantica – Kristiansund – Oppdal
Giorno 9. Stavkirke di Ringebu – Hamar – Oslo
Giorno 10. Oslo
Giorno 11. Oslo – Tanum – Fjallbacka – Goteborg
Giorno 12. Goteborg – Grimeton – Malmo
Giorno 13. Malmo – Copenahgen
Giorno 14. Copenahgen
Giorno 15. Copenahgen
Giorno 16. Copenahgen – Roma. Il ritorno

12 commenti

  1. Ciao Lucia! E’ fantastico leggere di qualcun altro che ha deciso di passare la sa #Estatealfresco… anche se devo dire che quest’estate in Scandinavia non ha fatto poi così freddo! Noi abbiamo puntato ancora più a nord, e in 13 giorni abbiamo fatto 6500km tra Oslo, la costa norvegese, le isole Lofoten, Capo Nord e poi la Svezia… è stato anche per me un sogno realizzato e tuttora ogni tanto mi chiedo se ci siamo stati davvero in certi posti incantevoli! Le tue foto mi sono famigliari e aspetto di leggere le tue tappe e i tuoi pensieri…
    se ti va, ti aspetto sul mio blog per leggere il nostro itinerario!
    Un abbraccio, Mery

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Foto 12

Backpackers in Norway (parte 2)

Backpackers in Norway (parte 2) Se ti sei perso la prima parte del diario clicca QUI Giorno 4 – TROLLTUNGA. E’ ARRIVATO IL GIORNO TANTO ...

Cosa vedere a Vienna 16

Cosa vedere a Vienna

Vienna è una città elegante. Lo sapevo già prima di partire ed i 4 giorni trascorsi nella capitale austriaca non hanno fatto altro che confermare ...