Home -> Mangia&Bevi -> Agriturismo Valle del Salto

Agriturismo Valle del Salto

 

Quest’anno, con la mia famiglia, abbiamo deciso di trascorrere la Pasqua e la Pasquetta in Sila, la zona montuosa subito sopra Catanzaro. Abbiamo quindi prenotato all’Agriturismo Valle del Salto, il mio ristorante preferito, un pacchetto completo che per 60 € a persona include la cena, il soggiorno in camera doppia, la colazione ed il pranzo. Un prezzo ridicolo, considerando la quantità e la qualità del cibo che ci hanno offerto e il clima di relax che si respira nel silenzio della piccola valle che circonda l’Agriturismo.

Noi siamo arrivati la domenica, nel primissimo pomeriggio e abbiamo subito preso possesso della stanza, piccola ma accogliente, anche se forse con qualche piccola necessità di ristrutturazione. La struttura, situata proprio accanto al ristorante, è costituita da 10 stanze ed una zona centrale con dei divani ed una televisione. L’agriturismo è immerso nel verde, con un enorme prato tutto intorno ed un fiumicello che si vede in lontananza.

IMG_3993_602x401 IMG_3994_401x602 IMG_3995_602x401 IMG_3996_401x602 IMG_3997_401x602 IMG_3998_602x401 IMG_3999_401x602 IMG_4000_602x401 IMG_4094_602x401 IMG_4095_602x401 IMG_4096_602x401 IMG_4097_602x401 IMG_4098_602x401 IMG_4099_602x401 IMG_4100_602x401 IMG_4101_602x401 IMG_4102_602x401 IMG_4103_602x401 IMG_4104_602x401 IMG_4105_602x401 IMG_4106_602x401 IMG_4107_602x401 IMG_4108_602x401 IMG_4109_401x602 IMG_4111_401x602 IMG_4112_602x401 IMG_4115_602x401 20150405_182415_349x620 20150405_182510_620x349

La cena della domenica di Pasqua comprende un antipasto misto con affettati, formaggi, sottoli, una frittella di zucca e una bruschetta al pomodoro (la particolarità è che è tutto fatto in casa quindi il sapore è davvero buono), Scilatelle al ragù (uno dei primi tipici calabresi), Scaloppina di vitello con piselli, Patate silane fritte (eccezzionali), Frutta di stagione ed una fetta di Pastiera (anche questa fatta da loro).
Una cena ottima ed abbondante, accompagnata da pane fresco, vino rosso casalingo, acqua e coca cola.

20150405_202625_349x620 20150405_202638_620x349 20150405_202717_349x620 20150405_202846_620x349 20150405_202937_620x349 20150405_203649_349x620 20150405_204731_620x349 20150405_204737_620x349 20150405_210719_620x349 20150405_210724_620x349 20150405_210728_620x349 20150405_212436_620x349 20150405_213131_620x349

La mattina ci aspetta al risveglio una nebbia da lupi ma una colazione da re, con dolci freschi e crostate con mamellata, tutto rigorosamente prodotto da loro, oltre che merendine, yogurt, biscotti, fette biscottate, pane, burro, marmellata, succhi di frutta, caffè, tè e cappuccino. Davvero l’imbarazzo della scelta e tutto di qualità eccellente. Un buon modo per iniziare la giornata, nonostante il grigio che ci circonda.

20150406_083853_349x620 20150406_083948_349x620 20150406_084129_620x349

Il pranzo della Pasquetta è poi un tripudio di cibo e di sapori tipici, serviti con una abbondanza da lasciare esterefatti, ma che, essendo già stati altre volte in questo Agriturismo, in realtà ci aspettavamo.
Prima di tutto l’antipasto: oltre al solito piatto con affettati, formaggi e sottoli, ci hanno servito verdure a julienne leggermente saltate in padella, una crocchetta di riso, un arancino di riso ai funghi, un involtino di melenzane alla parmigiana, del purè con funghi, e del soffritto di maiale. Tutto molto buono ma il soffritto è un vero capolavoro, con un sugo denso e saporito, piccante al punto giusto, in cui sono immersi piccoli pezzetti di carne talmente teneri da sciogliersi in bocca.

A seguire, due primi, delle classiche Orecchiette al sugo con ricotta affumicata grattuggiata e Cannelloni ricotta e spinaci, conditi con sugo e besciamella. Buoni, ma a questo punto eravamo già praticamente sazi.

Per secondo, Grigliata mista di carne (fetta di vitello tenerissima, salsiccia di maiale e pancetta di maiale), con Patate fritte silante e Agnello al forno con Insalata verde.
Niente frutta, ma una fetta di Pan di spagna al cioccolato con crema al mascarpone e pezzi di Cuzzupa (un dolce tipico della Pasqua Calabrese).
Acqua, coca cola, vino durante tutto il pasto e per chiudere in bellazza amaro del capo e caffè.

20150406_163133_349x620 20150406_123432_349x620 20150406_123436_349x620 20150406_125658_620x349 20150406_131042_620x349 20150406_131046_620x349 20150406_131128_620x349 20150406_131716_620x349 20150406_132143_620x349 20150406_132633_349x620 20150406_133148_349x620 20150406_135716_620x349 20150406_141945_349x620 20150406_142002_620x349 20150406_142505_620x349 20150406_145824_620x349 20150406_145834_620x349 20150406_150927_620x349 20150406_153906_620x349 20150406_154523_620x349 20150406_160907_620x349 20150406_160914_620x349 20150406_161728_620x349 20150406_162026_349x620

Contatti Utili

Località Imparatorello, 88055, Taverna, Catanzaro
0961 922087
Recensioni TripAdvisor
Pagina Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Mongiana

Mongiana: le Reali Ferriere ed Officine Borboniche

Mongiana è un piccolissimo comune (conta meno di 1000 abitanti) in provincia di Vibo Valentia, in Calabria. Pochi sanno che la sua nascita è legata ...

Complesso monumentale del San Giovanni

Complesso monumentale del San Giovanni a Catanzaro

Parlarvi del Complesso monumentale del San Giovanni a Catanzaro, significa raccontarvi un po’ la storia della città. Devo ammettere, e me ne dispiaccio tanto, che ...