Home -> diari di viaggio -> Cappadocia e Antichi Regni: castelli sul mare

Cappadocia e Antichi Regni: castelli sul mare

Giorno 10 (13 Settembre 2010)

Sveglia intorno alle 7:00 e dopo colazione visita del Castello della Vergine che si trova su una piccola isola poco distante dalla costa. Rientrati a Kizkalesi facciamo una passeggiata sul lungomare e ci fermiamo in un piccolo  parco giochi a farci un pò di risate.

Ripresi i bagagli in hotel ci dirigiamo in pulmino verso Narlikuyu dove visitiamo la Grotta dei Desideri, la Grotta dell’Inferno e la Grotta del Paradiso. Sono davvero spettacolari, unico mio errore è stato indossare un paio di pantaloni bianchi, diventati irrimediabilmente color fango dopo una scivolone su uno dei tantissimi gradini umidi che ci portano fino al fondo della grotta. Mangiamo un gelato al pistacchio nel bar accanto alle grotte e ripartiamo  in direzione Mamure Kalesi dove arriviamo nel pomeriggio inoltrato, anche perchè durante il tragitto siamo costretti a fermarci a causa di una legge che obbliga Mustafà ad una sosta ogni tot km o ore.

La fortezza di Mamure Kalesi è davvero molto bella, a picco sul mare, e dalle sue torri si gode un fantastico panorama.
La nostra ultima meta è Side, ma è davvero lontanissima. Decidiamo di fermarci a mangiare in un rifugio per strada ed arriviamo all’Artemis Hotel a notte fonda. L’hotel è molto carino, dotato anche di una piscina esterna.

 – ritorna all’itinerario con i link alle varie tappe del viaggio –

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Cosa vedere a Vienna: i luoghi imperdibili

Vienna è una città elegante. Lo sapevo già prima di partire ed i 4 giorni trascorsi nella capitale austriaca non hanno fatto altro che confermare ...

Cosa vedere a Varsavia

Cosa vedere a Varsavia: la sua storia e la rinascita

Varsavia è una città splendida ed in continua evoluzione e rinascita. Prima di raccontarvi cosa vedere a Varsavia, devo farvi un accenno alla sua storia, ...