Home -> bar -> La Merenda Reale

La Merenda Reale

Torino. Due giorni. Cosa fare?
Lo scrivo su twitter e dopo poco mi arriva un fantistico suggerimento dalla blogger Laura di Rotta su Torino. “Prova La Merenda Reale” mi dice!
Ed io posso mai sottrarmi ad un suggerimento così goloso? Spulcio il suo blog e cerco un po’ in rete. Scopro così che si tratta di una antica tradizione Savoia, riproposta in alcuni dei caffè storici di Torino, che prevede una ricca merenda a base di Cioccolata calda o di Bicerin (a seconda che il secolo prescelto sia il 700 o l’800) accompagnata da biscotti, torta e cioccolatini.

E così, appena messo piede nel capoluogo piemontese, decidiamo che questo sarà il nostro pranzo. Tra i vari bar che lo propongono, scegliamo la caffetteria del Palazzo Reale.
Ci sediamo all’interno, anche se i tavolini messi nel chiostro ci attirano per un po’, più che altro perchè ci sembra di rispettare maggiormente la tradizione, degustando la nostra merenda circondati da veri reperti storici…il servizio da tavola dei Savoia, conservato in vetrinette sbiadite che circondano completamente la sala. Una location suggestiva.

IMG_5507_602x401 IMG_5508_401x602 IMG_5509_602x401 IMG_5510_401x602 IMG_5511_401x602 IMG_5513_602x401 IMG_5514_602x401 IMG_5517_602x401
Scegliamo come bevanda il bicerin (il cui nome deriva da “bicchierino”): caffè, cioccolata, liquore e panna. Ci servono biscotti (tutti rigorosamente della tradizione piemontese), diversi tipi di cioccolatini ed una fetta di torta anche essa al cioccolato.

IMG_5518_602x401 IMG_5520_602x401 IMG_5521_602x401 IMG_5528_602x401 IMG_5530_401x602
Tutto molto buono ma forse un po’ troppi zuccheri insieme. Usciamo da li che siamo in crisi glicemica e, pur essendo più che sazi, desideriamo ardentemente qualcosa di salato.
Ad ogni modo, la cioccolata artigianale a Torino è di altissima qualità, tanto da non poter fare a meno di comprarne un po’ per il rientro, nonostante i costi piuttosti elevati. Anche i biscotti di pasticceria e la torta sono ottimi. Probabilemente, se dovesse capitarmi nuovamente l’occasione, dividerei le porzioni con un’altra persona, per evitare attacchi di diabete acuto 🙂
Ma si sa, col senno di poi è tutto più semplice! 😉
Costo: 10 € a testa

A questo link, potete trovare tutti i riferimenti dell’iniziativa ed i caffè che aderiscono, a Torino e dintorni: http://www.turismotorino.org/prodotti/IT/ID6/merenda_reale

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Galloway

Galloway è un franchising tutto italiano che ha come portata principale…indovinate un po’ dal nome? Il Galletto! Viene cotto alla brace e servito intero o ...

Acquolina Hostaria in Roma

Ristorante di pesce ad 1 stella Michelin, Acquolina Hostaria in Roma nasce dall’unione di due chef: Angelo Troiani ed il più giovane, ma non meno ...