Home -> Mangia&Bevi -> Trattoria Dar Cordaro, una tipica trattoria romana

Trattoria Dar Cordaro, una tipica trattoria romana

Sono stata diverse volte al Cordaro nel corso degli anni. Amo il suo ambiente così familiare ed il suo essere fuori dai giri turistici trasteverini, pur trovandosi a due passi sia dal cuore di Trastevere che da quello di Testaccio.
Il Cordaro si trova a lato di Porta Portese, appoggiato alle antiche mura di Roma (all’interno noterete la parete non completamente verticale proprio per questo motivo). La sua posizione è davvero strategica. Attraversata Porta Portese si può scegliere verso quale zona andare: sinistra per Trastevere, pieno di piccoli pub e con tanta gente che passeggia nei vicoli, destra per Testaccio, la zona delle discoteche per antonomasia.
Come dicevo, nonostante queste due possibilità, il Cordaro resta un luogo sospeso nel tempo, una trattoria di quelle che sembrano essere uscite da un film sulla Roma anni ’80: pochi piatti, sempre gli stessi per un locale chiaramente a gestione familiare.

Cordaro 1 Cordaro 6

Uno dei piatti più buoni mai assaggiati dal Cordaro è l’Involtino e la Salsiccia con i fagioli. Detto così non sembra chissà quale prelibatezza, eppure vi assicuro che una carne così tenera e così saporita è difficile da trovare.

Purtroppo essendo il loro piatto forte (e considerando che essendo una trattoria piccolina non ne fanno in grande quantità), se andate a cena per le 21 è probabile che non li troverete. L’ultima volta che ci sono stata mi è successo, ed è stata una terribile delusione l’apprendere che proprio il piatto che mi ha fatto scegliere di tornare da loro era finito.

In effetti non è stato completamente un male, o meglio, non tutti i mali vengono per nuocere, ed il non aver trovato questa pietanza mi ha dato modo di scoprire che anche gli altri loro secondi sono davvero ottimi.

Ma, parliamone con ordine. La nostra cena è iniziata con  una Cacio e Pepe piuttosto buona: ottima la consistenza del formato di pasta e gradevole la cremina che il pecorino crea con l’acqua di cottura e con il pepe.

A seguire, scoprendo l’assenza di involtini e salsicce, scegliamo di dividere un Maialino al forno ed una Coda alla Vaccinara. Il maialino era saporitissimo e molto buono, ma mi credete se vi dico che la coda era eccezionale? Carne tenerissima, dal sapore di burro, cotta in un sugo consumato veramente fantastico. Impossibile non fare la scarpetta! Ed anche il pane si è rivelato piuttosto buono.

Cordaro 2 Cordaro 3 Cordaro 4 Cordaro 5

Da bere un po’ di vino rosso della casa. Il conto è di circa 22 € a testa.

Trattoria Dar Cordaro: Contatti Utili

Via Portuense 4, 00153 Roma
06 583 6751
Recensioni TripAdvisor 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Hollywood Icons: in mostra le più grandi icone del cinema

Dal 24 giugno al 17 settembre al Palazzo delle Esposizioni c’è la mostra Hollywood Icons,  con 161 ritratti delle più grandi icone della storia del ...

Campo dei fiori: e qui bruciò Giordano Bruno

Campo dei fiori, anzi Campo de’ Fiori, è una delle piazze più famose di Roma, il cui nome è legato alla presenza, in passato, di ...