Home -> diari di viaggio -> Visitare Stonehenge da Londra

Visitare Stonehenge da Londra

Non ve ne ho mai parlato sul blog, ma un paio di anni fa sono stata per qualche giorno a Londra. Non sono ancora riuscita a scrivervi nulla su questa bellissima città europea, sebbene mi sia piaciuta tantissimo, semplicemente perché l’ho visitata in un periodo molto particolare della mia vita. Ma chi lo sa, prima o poi recupererò, o ve ne parlerò quando tornerò nuovamente a Londra (il che spero vivamente possa accadere non troppo tardi!).

Quello che però voglio raccontarvi oggi, è che da Londra è possibile effettuare delle gite di un giorno che vi porteranno alla scoperta di città più piccole ma ugualmente interessanti, bellezze naturalistiche o, come nel caso di Stonehenge, di fronte a dei veri misteri.

Stonehenge 07
Chi non ha sentito parlare di Stonehenge? Quante leggende circolano intorno a quello che è, oggettivamente parlando, un gruppo di pietre enormi disposte in maniera circolare?

IMG_1501 IMG_1502 IMG_1505 IMG_1513 IMG_1514

Sono stati fatti anni ed anni di studi e ricerche nel tentativo di datare il ritrovamento archeologico e di spiegarne il significato, che da qualche anno ha assunto anche una connotazione di tipo religioso, secondo i seguaci del celtismo.

Io onestamente non sono una studiosa di simbolismi o di archeologia, ma sono una gran curiosa e quel che mi ha spinto ad arrivare fino a Stonehenge è stato il desiderio di vedere in prima persona un luogo di cui molti, forse troppi, parlano e capire così cosa si prova sul serio.

IMG_1520 IMG_1522 IMG_1526 IMG_1529

Devo dirvi che sono contenta di esserci andata, ma che non ho provato alcuna emozione particolare, se non quella che mi colpisce sempre quando sono davanti a qualcosa di unico al mondo, protetto anche dall’Unesco.

Troppa gente, un luogo troppo turistico, troppo business costruito intorno e sopratutto, l’impossibilità ad avvicinarsi più di tanto alle pietre, cosa che un po’ capisco, visto che il vandalismo è una delle piaghe dell’arte, ma che mi delude sempre.
Nonostante questo, il posto è suggestiva, sopratutto al tramonto, e vale la pena, se si ha tempo da togliere a Londra, dedicare a Stonehenge, un giorno di visita.

IMG_1535 IMG_1537 IMG_1544 IMG_1545 IMG_1546 IMG_1547 IMG_1549 IMG_1550

Informazioni Utili

Stonehenge si trova ad Amesbury, a circa 88 miglia da Londra.

Si può raggiungere:

  • Noleggiando un automobile Londra, in circa 2 ore di viaggio
  • Con il treno: da Clapham Juncion fino a Salisbury e da qui con un autobus, in circa 2 ore e mezza di viaggio
  • Prenotando una delle tante visite guidate (ne cito alcune solo come esempio, QuiLondra, Golden Tour, get Your Guide…). Ce ne sono davvero tantissime e alcune uniscono anche altre destinazioni, impegnando l’intera giornata.

Il mio consiglio, se non avete problemi con la guida a sinistra, è quello di noleggiare l’auto. Vi consentirà una maggiore indipendenza ed autonomia, oltre a permettervi soste lungo il percorso, differenti dai soliti “tour preconfezionati”.
Se programmate un viaggio a Giugno, vi ricordo che il 21 del mese è il Solstizio d’Estate, data mistica per le antiche leggende druide, con migliaia di persone che attendono l’alba intorno al monumento.

IMG_1557 IMG_1529

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Cosa vedere a Vienna: i luoghi imperdibili

Vienna è una città elegante. Lo sapevo già prima di partire ed i 4 giorni trascorsi nella capitale austriaca non hanno fatto altro che confermare ...

Cosa vedere a Varsavia

Cosa vedere a Varsavia: la sua storia e la rinascita

Varsavia è una città splendida ed in continua evoluzione e rinascita. Prima di raccontarvi cosa vedere a Varsavia, devo farvi un accenno alla sua storia, ...