Home -> Mangia&Bevi -> Osteria da Angelo e l’origine del nome “Fraschetta”

Osteria da Angelo e l’origine del nome “Fraschetta”

Ariccia è famosa per le sue Fraschette. Durante il week end il paese si riempie di romani che fanno la consueta gita fuori porta verso i Castelli Romani e si fermano qui per pranzo. Osteria da Angelo è una delle tante proposte del borgo laziale dove, mediamente, si mangia molto bene, in grande quantità, e si spende poco.
Prima di parlarvi dell’Osteria da Angelo voglio però raccontarvi da cosa nasce il termine “Fraschetta“. I locali inizialmente vendevano solo vino e la gente poteva portarsi da mangiare da casa; quando il vino nuovo era pronto, ogni taverna esponeva una frasca, di uva o di ulivo, per indicare che da quel momento, in quel locale, si serviva nuovamente da bere. Ed è proprio dal termine “frasca” che deriva il nome attuale e tipicamente romano, di Fraschetta.

Oggi le fraschette sono delle osterie o trattorie che servono ancora vino casareccio, unito ad una cucina fatta di piatti semplici e saporiti, come affettati, formaggi, primi della tradizione romana, secondi di carne alla brace e dolci fatti in casa.

La fa da padrona l’immancabile Porchetta, un must per chi viene ad Ariccia. Si tratta di un maiale intero cotto a fuoco lento per una notte e servito a fette, con tanto di cotenna!

La varie fraschette si differenziano poi per piccoli dettagli, come la presenza di pasta fatta in casa, o qualche leggera innovazione, oltre che, ovviamente, per la qualità delle materie prime e della cucina.

Osteria da Angelo, oltre a vantare l’utilizzo di pasta casareccia (abbiamo conosciuto la signora che se ne occupa) ha creato dei ravioli alla porchetta, sicuramente un piatto diverso che va provato.

Il locale, originariamente una ex stalla di Palazzo Chigi, risale al 1920 quando il bisnonno dell’attuale proprietario ne fece una fraschetta, producendo e conservando il proprio vino all’interno della sala stessa. Oggi l’Osteria da Angelo si è ampliata, annettendo una sala laterale dove è stata creata, oltre ad una ulteriore sala con posti a sedere, la cucina così come è adesso.

Come quasi tutti i locali della zona, vengono proposti dei menu a prezzi fissi. Noi abbiamo scelto una soluzione intermedia che, per 20 €, comprende antipasto freddo e caldo e, a scelta, o un primo o un secondo. Acqua, vino, caffè e dolcetti secchi inclusi. E’ una soluzione che vi consiglio, perché vi consente di assaggiare tante piccole prelibatezze (i soli antipasti freddi sarebbero riduttivi rispetto alla bontà delle terrine calde) e di uscire più che sazi. Il menù successivo che include sia primo che secondo è, a mio parere, esagerato, a meno che non abbiate effettivamente una fame stratosferica.

Osteria da Angelo Osteria da Angelo 02 Osteria da Angelo 03

Nel dettaglio ci è stato portato in tavola del vino rosso della casa ed un antipasto composto da un tagliere con coppiette di maiale, prosciutto crudo, ventricina, salame piccante, salamella ariccina, diversi tipi di pecorini, olive miste, mozzarelle di bufala, involtini caldi di scamorza affumicata, speack e glassa di aceto balsamico, porchetta, polentine con sugo all’amatriciana, pasta fritta, zucchine grigliate, carciofini sott’olio, fagioli con le cotiche e verza in agrodolce. Tutto accompagnato da un ottimo pane di Genzano.

Osteria da Angelo Osteria da Angelo Osteria da Angelo Osteria da Angelo Osteria da Angelo Osteria da Angelo Osteria da Angelo Osteria da Angelo Osteria da Angelo 12 Osteria da Angelo Osteria da Angelo

Per primo io ho scelto di assaggiare la loro specialità: Ravioli alla porchetta fatti in casa, conditi con burro e formaggio. Davvero particolari. Il ripieno è un trito delicato di porchetta che, unito al sugo molto semplice, è una buona rivisitazione di un classico d’Ariccia.

Ho anche assaggiato le tagliatelle (anche queste fatte in casa) al sugo di cinghiale. Buone.

Osteria da Angelo Osteria da Angelo

Per concludere il pasto, abbiamo provato una serie di biscotti secchi fatti in casa, di diverso tipo: al limone, al vino, al cioccolato ed all’uvetta, accompagnati da un caffè, decisamente necessario dopo la quantità di cibo consumata!

Osteria da Angelo

Un buon posto, con un servizio gentile ed attento, da tenere in considerazione per le vostre gite fuori porta!

Osteria da Angelo: Contatti Utili

Sito Web
via dell’Uccelliera 24/26, 00040, Ariccia
069331777
Recensioni TripAdvisor
Pagina Facebook

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Maxxi: Museo di Arte Contemporanea a Roma

Siete appassionati di arte contemporanea? Allora non potete perdere a Roma una visita al MAXXI, uno degli ultimi Musei aperti nella Città Eterna. Io sinceramente ...

Buco serratura Roma

Il buco della serratura più famoso di Roma!

Sapete che a Roma esiste un buco della serratura che è talmente famoso da dover far la fila insieme a turisti e romani per guardarci ...