Home -> Mangia&Bevi -> Ristorante Antico Vico: dove mangiare a Gaeta

Ristorante Antico Vico: dove mangiare a Gaeta

Il Ristorante Antico Vico è sicuramente il primo posto che mi sento di consigliarvi alla domanda dove mangiare a Gaeta. Non solo perché vi consentirà di assaporare piatti tipici, preparati con ingredienti locali, ma anche, e sopratutto, per la creatività del suo chef Walter De Carolis che ha saputo creare dei piatti saporiti, raffinati e con abbinamenti innovativi e sfiziosi. Sapete che per me mangiare è un arte: qui troverete un artista che ha reinventato la cucina di Gaeta con fantasia e grande preparazione.

Ristorante Antico Vico

Nel centro storico di Gaeta, esiste un piccolo angolo silenzioso in cui sembra di essere fuori dal mondo. I rumori sono lontani e si respira il vento fresco che viene dal mare.

Ristorante Antico vico: il locale

L’interno del locale lascia senza parole: una sala completamente affrescata e volte in pietra a vista.
D’estate alcuni tavoli vengono disposti alla fine del vicolo dove è situato il ristorante: nonostante si tratti di una zona molto frequentata di Gaeta e piena di locali, la particolare disposizione dei vicoli rende questo luogo particolarmente silenzioso e sereno. Noi abbiamo avuto modo di cenare ad uno di questi tavoli e vi assicuro che l’atmosfera contribuisce a rendere piacevole la serata.

Ristorante Antico Vico: il servizio

Impeccabile. Mi piace molto come è organizzato il tavolo e i vari piatti scelti per servire le pietanze. Il cameriere che ci ha servito è stato cortese e competente, spiegandoci nel dettaglio ogni singolo piatto portato in tavola. In più siamo stati accolti da un bicchiere di prosecco accompagnato da frittelline di alghe e ostrica e lime: una piccola accortezza che aiuta il cliente a sentirsi ben accolto in un locale.

Ristorante Antico Vico: la nostra esperienza

Il menù offre sia piatti un po’ più tradizionali che le creazioni dello chef. E’ anche possibile lasciarsi guidare in una degustazione, cosa che io normalmente consiglio, in modo da assaggiare più specialità, ma che, non volendo esagerare per una sera, noi non abbiamo fatto (lasciandoci però l’opportuna di assaggiare altre pietanze in una seconda visita!).

Noi abbiamo iniziato con Polpo alla Luciana, cotto a bassa temperatura, dalla consistenza e dal sapore perfetto.

Come primi abbiamo scelto due pietanze differenti, Paccheri con cozze, olive e pane croccante e  Spaghetto Fumo e Vongole: il vero trionfo delle serata! Un piatto buonissimo, in cui i vari ingredienti, provola affumicata, lime, vongole e fiori di zucca, si fondono alla perfezione esaltandosi a vicenda.

Ci siamo poi divisi una classicissima Frittura di Paranza, anch’essa ben cotta, croccante e ben presentata, servita con delle salse ideate dallo chef.

Per concludere un sorbetto al limone impreziosito da foglioline di profumatissima menta fresca.

Non credo che le parole possano bastare per descrivere l’esperienza gastronomica della nostra cena; spero aiutino un po’ le foto, ma in assoluto l’unica cosa che posso fare è consigliarvi di provare il locale voi stessi e, in caso, di farmi sapere cosa avete scelto e cosa ne pensate!

Ristorante Antico Vico: contatti

http://www.anticovico.it/
Via Vico II del Cavallo, 2/4, 04024 Gaeta LT
0771 465116

Guarda anche la Mappa dei Ristoranti: tanti consigli su dove mangiar bene spendendo il giusto!!

E se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social!!!

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Gaeta: informazioni utili

Gaeta: informazioni utili per un weekend vicino Roma

Vivere a Roma per chi è cresciuta sul mare come me non è sempre facile. Ogni volta che arriva l’estate vorrei evadere dalla città e ...

Itinerario tra Lazio ed Umbria: da Viterbo ad Orvieto

Abitare a Roma ha molti vantaggi, non per ultimo l’essere un po’ al centro della nostra bella Italia e aver modo di raggiungere in macchina ...